INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Land Rover desidera utilizzare i cookie per memorizzare informazioni sul tuo computer che ci consentiranno di migliorare il nostro sito web e ci permetteranno di offrirti pubblicità di prodotti e servizi basate sui tuoi interessi. Uno dei cookie che utilizziamo è fondamentale per il funzionamento di alcune parti del sito e ti è stato già inviato. L'utente può eliminare e bloccare tutti i cookie di questo sito web, ma alcuni elementi del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per ulteriori informazioni sulla pubblicità online basata sulle abitudini dell'utente nonché sui cookie e su come eliminarli, vedere la nostra informativa sulla privacy.

AGGIORNAMENTO DEL BROWSER

Ci risulta che non stai utilizzando la versione più aggiornata del browser. Aggiornando Internet Explorer all'ultima versione disponibile, potrai visualizzare e utilizzare il sito nel modo per cui è stato progettato; inoltre, potrai navigare in Internet in modo più sicuro, poiché l'aggiornamento integra gli standard di protezione più recenti.

L'ICONICO PROFILO DEL DEFENDER, TRACCIATO SULLA NEVE A 2.700 METRI DI ALTEZZA, DÀ IL VIA ALLE CELEBRAZIONI DEL 70° ANNIVERSARIO LAND ROVER.

La Plagne, Francia, 10 aprile 2018 – Dopo 70 anni di avventure all-terrain e spedizioni in tutto il mondo Land Rover ha ancora una volta portato il Defender verso nuove altezze.

Il suo profilo, di oltre 250 metri, è stato disegnato sul fianco di una montagna delle Alpi francesi. Questa esclusiva opera di snow art è stata realizzata in occasione del World Land Rover Day, che il 30 aprile celebrerà il 70° anno dalla prima apparizione della Land Rover Originale, all'Amsterdam Motor Show del 1948.

Questa immagine unica è un tributo al momento in cui Maurice Wilks, capo ingegnere della Rover, abbozzò la linea della Land Rover originale sulla sabbia della Red Wharf Bay e propose l'idea al fratello Spencer, Amministratore Delegato della Rover. "Land Rover" fu battezzato il suo lungimirante progetto che oggi ritroviamo nelle linee del Defender.

Il CEO di Jaguar Land Rover, Prof. Ralf Speth, dichiara: "Land Rover è un brand iconico mondiale, e il profilo del Defender è istantaneamente riconoscibile. Il 70° anniversario è davvero un'occasione speciale, che sarà ricordata con un anno di celebrazioni nello spirito “Above and Beyond” di Land Rover, rendendo onore alle persone che hanno saputo dar vita al SUV più amato del mondo."

Land Rover invita i suoi fan ad unirsi alle celebrazioni seguendo le trasmissioni online del World Land Rover Day. Protagonisti dell'evento saranno i personaggi che hanno contribuito a creare il più amato 4x4 del mondo e le pionieristiche tecnologie Land Rover, dalle prime Serie Land Rover e Defender al debutto della Range Rover nel 1970 e della Discovery nel 1989.

Simon Beck, lo snow artist specializzato nel creare, a piedi, incredibili geometrie sulla neve, ha sfidato i rigori alpini per tracciare il profilo del Defender, a 2.700 metri di altezza a La Plagne, sulle Alpi francesi.

Per terminare il suo Defender d'alta quota, Beck ha percorso 20.984 passi e 16,5 km sulle Alpi francesi. Queste le sue dichiarazioni: "La mia snow art richiede resistenza, precisione e forza – tutte caratteristiche condivise con il Defender. La sua sagoma iconica è così semplice e nota in tutto il mondo; questa deve essere la realizzazione artistica più riconoscibile che io abbia mai fatto."

Il World Land Rover Day si festeggia il 30 aprile. Per seguire le trasmissioni delle celebrazioni:
www.youtube.com/landrover alle ore 21.00, con hashtag #LandRover70Years

© JAGUAR LAND ROVER LIMITED 2019

JAGUAR LAND ROVER ITALIA S.p.A. - Viale Alessandro Marchetti, 105 – 00148 Roma -  Tel. +39 06658531 – Fax +39 0665853701

I dati forniti provengono da test ufficiali del produttore eseguiti nel rispetto delle normative UE. Il consumo di carburante effettivo di un veicolo può variare rispetto ai risultati di tali test e i dati qui indicati hanno solo finalità comparative.

WLTP è il nuovo test UE ufficiale utilizzato per calcolare i dati standard relativi alle emissioni di CO2 e ai consumi di carburante delle auto per passeggeri. Esso misura il consumo di carburante e di energia, l'autonomia e le emissioni. Il processo è progettato per offrire dati più vicini a quelli del comportamento di guida reale. Vengono testati i veicoli con dotazioni opzionali e si effettuano test più severi con un profilo di guida più complesso.