JAGUAR LAND ROVER ALLA 52° EDIZIONE DI BARCOLANA.

Riconfermata la presenza alla famosa regata internazionale in qualità di Gold Sponsor con protagonista l’iconica Land Rover Defender.

Jaguar Land Rover, per il settimo anno consecutivo rinnova il proprio impegno nel mondo del sailing in occasione della 52° edizione della Barcolana, la principale regata velica internazionale che vanta il maggior numero di iscrizioni al mondo.

La partecipazione di Jaguar Land Rover a questa particolare edizione esprime ancora di più la forte vicinanza a questa vivace e singolare manifestazione sportiva con cui il brand trova affinità di passioni e valori, di amore per il mare e per le sfide, sempre all’insegna di Above & Beyond.

Come da tradizione, la competizione sportiva si unisce alla kermesse folcloristica e all’entertainment regalando a ospiti e addetti ai lavori uno spettacolo unico nel suo genere che affascina e coinvolge.

La presenza dell’azienda britannica è stata celebrata nella Jaguar Land Rover Lounge, allestita nella location più suggestiva di Trieste: Piazza Unità d’Italia, la piazza che affaccia direttamente sul mare, più grande d’Europa.

È stata l’occasione ideale per presentare, in anteprima nazionale, l’attesissima Defender 90, l’esclusivo SUV dallo spirito urbano e dalle dimensioni più ridotte rispetto alla Defender 110, con una silhouette più compatta che la rende perfetta per la city-life.

Mentre la Defender 90 è stata in esposizione nell’area della Jaguar Land Rover Lounge, la Defender 110 è stata protagonista di emozionanti “Performance Test Drive” presso un circuito realizzato dal Land Rover Experience Team, nella ex polveriera Montebello, situata su un colle che sovrasta la città di Trieste, in cui si nascondono quelli che un tempo erano vecchi depositi di munizioni, ormai in disuso.

La Defender è per noi l’auto iconica per eccellenza e per esaltarne, non solo le caratteristiche prestazionali e tecnologiche, ma anche i valori di autenticità, valorizzazione dei territori e scoperta di luoghi remoti, abbiamo pensato che la ex polveriera di Trieste potesse essere il contesto ideale. E’ un luogo che racconta una pagina di storia della Trieste di un tempo e siamo stati lì rispettando la suggestione del luogo.

Anche quest’anno arricchisce il programma degli appuntamenti, la presenza di Vittorio Bissaro, Land Rover Ambassador per la vela, che venerdì pomeriggio, grazie all’iniziativa “Land Rover road to Barcolana”, ha offerto uno speciale clinic di vela, di teoria e tecnica in mare, a tre giovani atleti della Classe Optimist, qualificati in vista dei prossimi campionati Europei di classe, in programma a fine ottobre.

Vittorio, giovane e grande velista, appartenente alla squadra olimpica italiana, campione del mondo Nacra 17 nel 2019, che solo pochi giorni fa ha ottenuto in Austria la medaglia di bronzo agli europei, ha insegnato ai tre atleti i segreti della vela a bordo della Barcolana 50, la barca simbolo dell’evento, realizzata in occasione della cinquantesima edizione della regata.

Jaguar Land Rover rinnova così il proprio impegno nel mondo della vela presidiando la competizione velistica triestina e spronando i giovani appassionati di sailing a superare i propri limiti e raggiungere le più alte ambizioni, spinti da un amore profondo per il mare e per lo sport.

Questa iniziativa è assolutamente in linea con l’approccio del Gruppo Automotive, da sempre particolarmente attento a supportare occasioni di valorizzazione dei giovani, del loro potenziale professionale e umano, contribuendo a fornire opportunità di crescita e formazione.