AGGIORNA IL TUO BROWSER

Siamo spiacenti, questo browser non è aggiornato e non può essere supportato. Aggiorna il tuo browser per accedere alle funzioni avanzate di questo sito.

CLOSE LABEL

LAND ROVER MOSTRA AD AMSTERDAM LE FUNZIONALITÀ DI GUIDA AUTONOMA

Land Rover Autonomous Vehicle Tech Conference
In linea con i piani dell'UE per la standardizzazione ed armonizzazione delle tecnologie di guida autonoma, Land Rover ha dato dimostrazione ad Amsterdam di una gamma di tecnologie frutto delle proprie ricerche.

All'evento, durante il quale è stata illustrata, tra le altre, la guida "hands free", hanno partecipato anche i Ministri dei Trasporti e dell'Ambiente dei 28 Stati membri europei in veste di rappresentanti del Consiglio dei ministri dell'UE.

Per la dimostrazione sono state utilizzate due Range Rover Sport, di cui una destinata a mostrare la tecnologia di controllo remoto, che consente al conducente di controllare la vettura dall'esterno, e l'altra la tecnologia "hands free", che mantiene la vettura all'interno della corsia ed effettua cambi di corsia in autostrada e sorpassi su indicazione del conducente.

Elemento centrale della dimostrazione è stata la ricerca di Jaguar Land Rover sulle modalità per connettere i veicoli alle infrastrutture stradali al fine di regolarne la velocità in base alle condizioni stradali.

Wolfgang Epple, direttore del reparto Research and Technology di Jaguar Land Rover, ha affermato: "Stiamo tutti lavorando a tecnologie di guida autonoma straordinarie. Per poterle introdurre con successo, l’industria ha bisogno di un approccio comune tra costruttori, provider di servizi di telecomunicazione mobile e fornitori di sistemi per le infrastrutture stradali.

“Ciò consentirà di ottenere la standardizzazione e l'armonizzazione necessarie per permettere ai veicoli di comunicare fra loro e con le infrastrutture stradali in maniera efficiente ed efficace. In questo modo, Jaguar Land Rover potrà offrire ai propri clienti tecnologie all'avanguardia, accessibili ed economiche.”

La dimostrazione di tali tecnologie in condizioni reali, su un percorso di oltre 15,5 km, ha permesso ai Ministri dell'UE di comprendere l'importanza della standardizzazione tra i veicoli e le infrastrutture stradali.

Il contenuto video visualizzato all'interno di quest'area del nostro sito web richiede l'utilizzo di cookie. Se desideri visualizzare questo contenuto, modifica le tue preferenze sui cookie, per fornire il consenso per i seguenti tipi di cookie:
  • Analitici
  • Marketing e Pubblicità