• L'Italia, probabilmente più di ogni altro paese, è fortemente associata a tutto ciò che è di stile, dalla settimana della moda di Milano al fascino e all'urbanità della Roma di Fellini, come descritto nel film La Dolce Vita. E, curiosamente, si ripetono concetti simili quando i membri della giuria italiana dei Land Rover BORN Awards si chiedono cosa significhi “peerless”.


      I membri della giuria sanno che cosa cercano quando si tratta del design “impareggiabile”. Tommaso Micaglio, Managing Partner di One33 Investment House, osserva che il design inimitabile trascende il tempo;


      contestualmente, le due fondatrici di DesignbyGemini Elena e Giulia Sella affermano lo stesso: il design è senza tempo. Sia Micaglio che le sorelle Sella sostengono che un design davvero impareggiabile richiede coraggio.


      La semplicità deve essere accompagnata dalla raffinatezza, sottolineano i membri della giuria come Carlo Borromeo, co-fondatore di Borromeo & De Silva, che afferma che il design impareggiabile riflette un’esperienza personale.


      E il critico di moda e curatore Angelo Flaccavento concorda sul fatto che sia intuitivo, reale e tangibile, e non dovrebbe necessitare di una spiegazione.


      Marva Griffin, fondatrice del SaloneSatellite, va alle radici della parola inglese "peerless" per spiegare cosa significa per lei: "È qualcosa di speciale, qualcosa di unico", dice. "Qualcosa che qualcuno può esprimere nel modo migliore." Questo è il significato letterale di peerless; nient'altro può competere o imitarlo. Griffin inoltre offre consigli semplici a chi è appena entrato nel settore: "Fai del tuo meglio". E Borromeo termina con una riflessione che potrebbe offrire un'idea delle decisioni della giuria. "L'Italia", dice, "ha una personalità molto particolare". Forse la giuria ha guardato a questa tradizione passata per comprendere il futuro del design.

JAGUAR LAND ROVER ITALIA S.p.A. - Viale Alessandro Marchetti, 105 – 00148 Roma -  Tel. +39 06658531 – Fax +39 0665853701

I dati forniti provengono da test ufficiali del produttore eseguiti nel rispetto delle normative UE. Il consumo di carburante effettivo di un veicolo può variare rispetto ai risultati di tali test e i dati qui indicati hanno solo finalità comparative.