INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Land Rover desidera utilizzare i cookie per memorizzare informazioni sul tuo computer che ci consentiranno di migliorare il nostro sito web e ci permetteranno di offrirti pubblicità di prodotti e servizi basate sui tuoi interessi. Uno dei cookie che utilizziamo è fondamentale per il funzionamento di alcune parti del sito e ti è stato già inviato. L'utente può eliminare e bloccare tutti i cookie di questo sito web, ma alcuni elementi del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per ulteriori informazioni sulla pubblicità online basata sulle abitudini dell'utente nonché sui cookie e su come eliminarli, vedere la nostra informativa sulla privacy.

AGGIORNAMENTO DEL BROWSER

Ci risulta che non stai utilizzando la versione più aggiornata del browser. Aggiornando Internet Explorer all'ultima versione disponibile, potrai visualizzare e utilizzare il sito nel modo per cui è stato progettato; inoltre, potrai navigare in Internet in modo più sicuro, poiché l'aggiornamento integra gli standard di protezione più recenti.

I percorsi migliori della Spagna al volante di Land Rover, gustando i vini catalani più pregiati ed esplorando le bellissime montagne di Montserrat.

ND

MONTAGNE, VALLATE E VIGNETI

L'avventura è iniziata tra le colline e i vigneti del Can Bonastre Wine Resort. Qui abbiamo iniziato a familiarizzare con le nostre Land Rover, godendoci la cena di benvenuto e ammirando i panorami montani dalle finestre a tutta altezza delle nostre camere.


La mattina seguente ci siamo messi al volante, superando i passi mozzafiato di Montserrat, per scendere verso l'altopiano di Bages. La destinazione, Les Comes Estate, è un vero paradiso per gli amanti del fuoristrada, con 60 chilometri di terreni impegnativi di fama mondiale.

ND

Abbiamo affrontato percorsi adrenalinici e carichi di ostacoli, inclusa la gola di Les Fontetes, un famigerato tratto di 1 km utilizzato per le qualifiche del Camel Trophy e G4 Challenge. L'unico modo per superarlo: un avanzare lento sulle rocce e nervi di acciaio.


Di sera, il meritato relax al Parador de Cardona, un castello medievale completamente restaurato con panorami spettacolari sulla città.


Il terzo giorno abbiamo messo alla prova le competenze acquisite, quando abbiamo attraversato le cime dalle sfumature rosa e i passi rocciosi della catena del Montserrat. Abbiamo fatto una pausa per gustare l'asado tradizionale a Ca l'Andorra, prima di dirigerci verso il Monastero di Montserrat, dove ci attendeva l'ultima salita mozzafiato in skytrain.


Infine, una via inondata dal sole ci ha accompagnato dalle colline di Vila-Sana alla vivacità di Barcellona, per una cena di commiato e l'ultimo pernottamento nell'elegante Palace Hotel.