"Tutto il team di Land Rover BAR è assolutamente determinato a portare a casa la Louis Vuitton America's Cup."

SIR BEN AINSLIE
LA PARTNERSHIP

Nel luglio 2015 Land Rover ha annunciato di essere diventata Title ed Exclusive Innovation Partner di Ben Ainslie Racing (BAR).

LA SFIDA

Land Rover BAR gareggerà nella 35a Louis Vuitton America's Cup del 2017, con l'obiettivo di portare in patria la coppa, per la prima volta nei 166 anni di storia della competizione.

TECNOLOGIA

L'obiettivo è quindi progettare una barca in grado di vincere la Louis Vuitton America's Cup per Land Rover BAR, spingendo le sfide tecnologiche al limite, con l'intento di acquisire nuovi spunti progettuali per lo sviluppo di prodotti innovativi per il futuro.

DESIGN

Con le derive a baionetta che sollevano il catamarano dall'acqua, incrementando la velocità, e ali al posto delle vele, la Class è stata descritta come un "jet a pelo d'acqua".

IL BAR TEAM

IL TEAM LAND ROVER BAR
/

LA BASE DEL TEAM

LA BASE DEL TEAM

IL QUARTIER GENERALE DI LAND ROVER BAR

Lo straordinario quartier generale Land Rover BAR è stato aperto sul Camber a Portsmouth nel 2015. Progettato dallo studio HGP Architects, già autori della famosa Spinnaker Tower di Portsmouth, e costruito con criteri sostenibili, questo nuovo edificio è un vero luogo di ispirazione, la base in cui le grandi prestazioni e le innovazioni tecnologiche del team di Sir Ben Ainslie prendono forma.

EXTREME SAILING SERIES

EXTREME SAILING SERIES

LAND ROVER SUPPORTA I VELISTI DI TALENTO DEL FUTURO

Partecipa all'azione insieme all'equipaggio della Land Rover BAR Academy durante la tappa di Cardiff delle Extreme Sailing Series. Prova l'emozione di volare sull'acqua a bordo di un catamarano, grazie a un nuovo entusiasmante punto di vista da cui ammirare questo sport ad alta velocità.

/

LA BARCA

LA BARCA
/

L'INNOVAZIONE NELLA NAVIGAZIONE A VELA

L'INNOVAZIONE NELLA NAVIGAZIONE A VELA

FOILING

Ogni scafo è munito di una deriva a baionetta dispiegabile manualmente, che si inclina fino a oltre 90 gradi, formando così un'ala portante. A velocità superiori ai 12 nodi (22 km/h) la forza dell'acqua, 1000 volte più densa dell'aria, sull'ala genera una spinta di sollevamento sufficiente a sollevare tutto il peso della barca, 1320 kg più l'equipaggio, fuori dall'acqua, riducendo di quattro volte la resistenza e migliorando in modo sostanziale l'efficienza della barca e quindi la velocità.

/

COLLABORAZIONE TECNICA

DESIGN E PROGETTAZIONE TECNICA

Grazie al lavoro dei team di esperti ingegneri Land Rover, presso i centri di Gaydon e Whitley e al centro di ricerca presso l'università di Warwick, sono stati individuati tre progetti innovativi su cui collaborare nella progettazione della barca: le vele rigide, i comandi e gli aspetti relativi a prestazione/stabilità. Le barche dell'America's Cup Class utilizzano al posto delle vele classiche delle vele rigide fisse, frutto di avanzate elaborazioni computazionali sulla dinamica dei fluidi, al fine di ottimizzare potenza e velocità.

COME SI GOVERNA LA BARCA

Le innovative vele ad ala e le derive a baionetta, grazie alle quali lo scafo si solleva dall'acqua, sono controllate da un sistema idraulico al posto delle scotte, azionato dall'equipaggio. L'esperienza di Land Rover nell'ambito dell'interfaccia uomo-macchina, migliora la capacità di generare potenza.

STABILITÀ E PRESTAZIONI

Le funzionalità avanzate di apprendimento automatico (una forma elementare di intelligenza artificiale) e l'esperienza di Land Rover sono al servizio di Land Rover BAR per elaborare i dati sulle prestazioni generati dai catamarani di prova, con meticolosità paragonabili a quelle di F1. È essenziale che i "foiling" mantengano il più possibile la stabilità anche ad alta velocità.

DECIFRAZIONE DEL CODICE

Qual è il segreto per vincere la Coppa America? Il performance engineer Mauricio Munoz spiega come Land Rover sfrutta la sua esperienza nel campo dell'intelligenza artificiale.

GUARDA IL VIDEO
LA PROSSIMA GENERAZIONE

Partecipa all'azione insieme all'equipaggio della Land Rover BAR Academy durante la tappa di Cardiff delle Extreme Sailing Series. Prova l'emozione di volare sull'acqua a bordo di un catamarano, grazie a un nuovo entusiasmante punto di vista da cui ammirare questo sport ad alta velocità.

GUARDA IL VIDEO
UNA BARCA CHE VOLA

Il team analizza formule e crea tecnologie per migliorare le capacità ingegneristiche di Land Rover BAR. Tutti desideriamo essere i più veloci e stare un passo avanti agli altri. Da questa passione nasce la nostra nuova vela in fibra di carbonio.

GUARDA IL VIDEO
OBIETTIVO: VINCERE

Per vincere una delle competizioni più dure dello sport internazionale è necessario scoprire e sfruttare al massimo i guadagni marginali. Il team Land Rover BAR parla di come la nostra partnership stimola il team di design tecnico globale a ottenere il massimo dalla loro barca.

GUARDA IL VIDEO
TEST E OTTIMIZZAZIONE

Tony Harper, responsabile di Research & Advanced Systems Engineering di Jaguar Land Rover, ci fa capire alcune delle ragioni per cui l'esperienza e le capacità di Land Rover sono state trasferite al team. È essenziale conoscere i componenti chiave e ottimizzarli per le condizioni di gara.

GUARDA IL VIDEO

SPECIFICHE BARCA

SELEZIONA ALLESTIMENTO

SPECIFICHE BARCA - SPECIFICHE BARCA

APRI TUTTICHIUDI TUTTO
  • DIMENSIONI
    AC4SF ACC
    LUNGHEZZA
    44.13FT/13.45M 49.2FT/15M
    ALTEZZA ALBERO
    70.5FT/21.5M 78.6FT/23.9M
    PESO
    1320 KG PIÙ EQUIPAGGIO 2400 KG PIÙ EQUIPAGGIO
    EQUIPAGGIO MAX
    437,5 KG (5 MEMBRI EQUIPAGGIO)
    BAGLIO MAX
    22.6FT/6.9M 27.82FT/8.5M
    SUPERFICIE ALA
    83.5 SQM 106.5 SQM
    SUPERFICIE FIOCCO
    30 SQM 36 SQM
    SUPERFICIE TOTALE VELE SOPRAVVENTO
    133 SQM 142.5 SQM
    SUPERFICIE TOTALE VELE SOTTOVENTO
    210 SQM
  • DESIGN
    AC4SF ACC
    PROVENIENZA
    UN UNICO DESIGN UNICO PER I TEAM
    DERIVE A BAIONETTA
    UN UNICO DESIGN DIVERSI FOIL ED ESTENSIONI
    RUOTA DEL TIMONE
    BARRA RUOTE DEL TIMONE DOPPIE
    GOVERNO
    MANUALE IDRAULICO
    ALIMENTAZIONE AUSILIARIA
    MANUALE VERRICELLI DOPPI
    NOME
    RITA RITA

LA LOUIS VUITTON AMERICA'S CUP

LA LOUIS VUITTON AMERICA'S CUP
/
DOVE TUTTO EBBE INIZIO

L'America's Cup è il più antico trofeo sportivo internazionale del mondo. Assegnato inizialmente al vincitore di un unico giro attorno all'isola, era organizzato dal Royal Yacht Squadron nel 1851. La prima edizione fu vinta dall'unico partecipante statunitense, lo schooner America, in onore del quale fu successivamente ribattezzata la coppa.

166 ANNI DI ECCELLENZA NELLA NAVIGAZIONE

Le barche del New York Yacht Club difesero il titolo contro ogni sfida per ben 132 anni, fino alla vittoria del team australiano nel 1983. Ora, il Land Rover BAR spera di poter riportare, per la prima volta a casa il trofeo, la Auld Mug.

INNOVAZIONE TECNOLOGICA

Nel 2013, gli sfidanti più agguerriti, i neozelandesi, trovarono un sotterfugio per adattare le derive a baionetta del loro 72 piedi e trasformarle in ali portanti (foil), che consentirono alla loro barca di "volare" fuori dall'acqua. Il foiling non era mai stato impiegato su una barca di dimensioni paragonabili a quelle degli sfidanti all'America's Cup 2013.

UNA SFIDA SQUISITAMENTE BRITANNICA

Nel 2013 vinse, contro ogni pronostico, il team americano di Oracle, con Ben Ainslie al timone. Dopo questa gara, Ben è ritornato in Gran Bretagna, ha fondato Land Rover BAR e ora ha intrapreso la sfida tutta britannica alla gara, storicamente dominata dagli statunitensi.

COME FUNZIONANO LE GARE DELLA LOUIS VUITTON AMERICA'S CUP

Durante le gare di qualificazione per l'America's Cup di Bermuda del 2017, i sei team (l'Oracle Team USA e i cinque challenger, Emirates Team New Zealand, Artemis Racing, Softbank Team Japan, Groupama Team France e Land Rover BAR) acquisiscono punti durante gli eventi mondiali della Louis Vuitton America's Cup (ACWS) previsti per il 2015 e 2016.

LE GARE DELLA LOUIS VUITTON AMERICA'S CUP

Si tratta di alcuni eventi (3 sono stati organizzati nel 2015 e 6 sono previsti quest'anno), suddivisi in un numero predefinito di gare da 25 minuti ciascuna, per tutte le sei barche, che avranno luogo durante i weekend. Le gare si terranno in Oman, a New York, Chicago, Portsmough, Toulon, Tokyo (ancora da confermare) e altre sedi che saranno annunciate successivamente.

IL SISTEMA DI PUNTEGGI

I punti acquisiti nel corso di queste gare contano ai fini delle Louis Vuitton Challenger Series 2017, durante le quali i sei equipaggi, incluso il Defender, ovvero il vincitore dell'anno scorso, Oracle Team USA, gareggeranno l'uno contro l'altro per selezionare lo sfidante finale della Louis Vuitton America's Cup. Alla barca che completa per prima il percorso vengono assegnati 10 punti, alla seconda 9, alla terza 8, e così via. Durante le gare dei Super Sunday i punti raddoppiano.

LA SELEZIONE DEL CHALLENGER

Il vincitore della ACWS inizia le Challenger Series con due vittorie, il secondo con una. I due vincitori delle gare delle Challenger Series si affronteranno quindi per guadagnarsi il diritto di sfidare l'Oracle Team USA nella finale della Louis Vuitton America's Cup del 2017, indipendentemente dal posizionamento di quest'ultima nelle Challenger Series.

/

CALENDARIO DELLE GARE

MUSCAT - OMAN

Il Sultanato dell'Oman sarà il primo Paese del Medio Oriente ad ospitare l'America’s Cup con le Louis Vuitton America’s Cup World Series.

SCOPRI DI PIÙ
NEW YORK - USA

Le gare dell'America’s Cup tornano a New York per la prima volta dal 1920, con la Louis Vuitton America’s Cup World Series nella splendida cornice dello skyline di Manhattan.

SCOPRI DI PIÙ
CHICAGO - USA

Chicago entrerà nella storia marittima quando il Lago Michigan diventerà il primo specchio di acqua dolce nella storia ad ospitare le gare della Louis Vuitton America’s Cup.

SCOPRI DI PIÙ
PORTSMOUTH - ENGLAND

Nel secondo evento, Portsmouth – casa di Land Rover BAR – ospiterà le Louis Vuitton America’s Cup World Series.

SCOPRI DI PIÙ
TOULON - FRANCE

Il magnifico porto di Tolone, nella Francia meridionale, ospiterà le gare dell'America’s Cup durante le Louis Vuitton America’s Cup World Series.

SCOPRI DI PIÙ
FUKUOKA – GIAPPONE

Le gare della Coppa America sbarcano in Asia per la prima volta nella storia di questa leggendaria manifestazione, che compie 165 anni. La sesta città più grande del Giappone, Fukuoka, ospita l'ultima tappa della Louis Vuitton America’s Cup World Series prima che il team Land Rover BAR salpi alla volta delle Bermuda.

SCOPRI DI PIÙ

NEWS

SCARICA L'APP

L'app ufficiale del team Land Rover BAR, il concorrente britannico della 35ª Coppa America, guidato dal quattro volte campione olimpico Sir Ben Ainslie.*

SCARICA L'APP
LAND ROVER BAR – UNA PARTNERSHIP AD ALTA TECNOLOGIA

Land Rover è diventata Title ed Exclusive Innovation Partner con Ben Ainslie Racing nel luglio 2015: in quel momento, insieme, hanno lanciato una sfida di tecnologia e innovazione, unendo la capacità di ricerca e sviluppo e una competitività senza pari dentro e fuori dall'acqua.

LEGGI L'ARTICOLO
IL QUARTIER GENERALE LAND ROVER BAR

Aperto nel 2015, il quartier generale Land Rover BAR è la base dove il team di Ben Ainslie si prepara a portare l'America's Cup in Gran Bretagna nel 2017.

LEGGI L'ARTICOLO
LA LOUIS VUITTON AMERICA’S CUP WORLD SERIES

Sei team internazionali competono per il miglior punteggio nella Louis Vuitton America’s Cup World Series nella corsa all'America’s Cup nelle Bermuda nel 2017.

LEGGI L'ARTICOLO

*L'app BAR è al momento disponibile solo in inglese.

JAGUAR LAND ROVER ITALIA S.p.A. - Viale Alessandro Marchetti, 105 – 00148 Roma -  Tel. +39 06658531 – Fax +39 0665853701

I dati forniti provengono da test ufficiali del produttore eseguiti nel rispetto delle normative UE. Il consumo di carburante effettivo di un veicolo può variare rispetto ai risultati di tali test e i dati qui indicati hanno solo finalità comparative.